mi piace meno vs mi piace di meno

< Previous | Next >

paperino00

Senior Member
Italiano - Italia
Ciao, in italiano è più corretto dire
La mela mi piace meno della banana o
La mela mi piace di meno della banana ??

Grazie!
 
  • rubuk

    Senior Member
    Italiano
    Sono convinto che, nel tipo di frase indicata, si possa usare sempre la prima.
    Altro esempio: la locomotiva a vapore mi impressiona (di) più della motrice elettrica.
    Mi viene anzi da pensare che in questi casi l'uso della preposizione di ci venga dal francese.
     

    ursu-lab

    Senior Member
    italian, catalan & spanish
    Ciao, in italiano è più corretto dire
    La mela mi piace meno della banana :tick:
    La mela mi piace di meno della banana. :cross:
    La mela mi piace di meno.:tick: (della banana)
    Direi che la seconda è solo "orale": secondo me non è corretta.

    Il "di meno/più" si usa quando si sottintende il secondo termine di paragone o viene inteso in senso assoluto.

    Il calcio è lo sport che mi piace di meno (di tutti gli sport).
     

    laurentius87

    Senior Member
    Italian
    Direi che la seconda è solo "orale": secondo me non è corretta.

    Il "di meno/più" si usa quando si sottintende il secondo termine di paragone o viene inteso in senso assoluto.

    Il calcio è lo sport che mi piace di meno (di tutti gli sport).
    Sì, la seconda però all'orale si sente dire spesso.

    Il calcio mi piace di meno del basket, ma lo guardo lo stesso.
     

    ursu-lab

    Senior Member
    italian, catalan & spanish
    La regola c'è. La struttura è:

    X meno/più di/che Y, senza il "di" prima del "meno/più".

    Il resto è italiano orale e pleonastico, un po' come il "c'ho la moto nuova", che si dice solo quando si parla.
     

    GabrielH

    Senior Member
    Portuguese - Brazil
    Ciao a tutti,
    a volte mi pare di non saper usare bene "meno" o "di meno". L'uso di uno o l'laltro è esattamente come quello di "più" o "di più"? Perché a me non sembra. Ad esempio, sul dizionario c'è la frase "parla di meno e pensa di più". Questa frase andrebbe bene anche come "parla meno e pensa di più"?

    A me una frase come "oggi studierò più" al posto "oggi studierò di più" mi sembra stranissima, mentre invece "oggi studierò meno", no.
    Mi piacerebbe sapere i vostri pareri.

    Grazie in anticipo.
     

    Olaszinhok

    Senior Member
    Standard Italian
    Ciao, leggi ciò che scrive il Treccani:

    a. Di meno, con lo stesso senso del semplice meno (in funzione di avv., di agg., di sost. neutro): aiutandosi l’un l’altro si fatica di m.; bisogna parlare di m. e pensare di più; mi hai dato una carta di m.; talvolta indica sottrazione: ah, se avessi vent’anni di m.!; uno di m., espressione che fa riferimento alla diminuzione di un’unità nel numero complessivo di determinate persone o cose, e si usa talvolta in segno di sollievo o di maligna soddisfazione: se n’è voluto andare? benissimo, uno di meno! Con sign. analogo, in meno, in numero minore: noi siamo in meno (per un altro uso della locuz. in meno, v. sopra, al n. 1 c).

    A parer mio, fra gli esempî riportati, solo bisogna parlar meno e pensare di più e si fatica meno sarebbero possibili senza il di.
     
    Last edited:

    ohbice

    Senior Member
    Ciao, leggi ciò che scrive il Treccani:

    a. Di meno, con lo stesso senso del semplice meno (in funzione di avv., di agg., di sost. neutro): aiutandosi l’un l’altro si fatica di m.; bisogna parlare di m. e pensare di più; mi hai dato una carta di m.; talvolta indica sottrazione: ah, se avessi vent’anni di m.!; uno di m., espressione che fa riferimento alla diminuzione di un’unità nel numero complessivo di determinate persone o cose, e si usa talvolta in segno di sollievo o di maligna soddisfazione: se n’è voluto andare? benissimo, uno di meno! Con sign. analogo, in meno, in numero minore: noi siamo in meno (per un altro uso della locuz. in meno, v. sopra, al n. 1 c).

    A parer mio, fra gli esempî riportati, solo bisogna parlar meno e pensare di più e si fatica meno sarebbero possibili senza il di.
    Concordo con Olaszinhok; aggiungo che "mi hai dato una carta in meno" e "ah, se avessi vent’anni in meno" non mi dispiacciono.
     
    < Previous | Next >
    Top